Dokument-Nr. 11772
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
Berlin, 29. Mai 1928

Regest
Pacelli teilt mit, dass er nichts gegen die vom Rottenburger Bischof Sproll erbetene Verleihung des Verdienstkreuzes Pro Ecclesia et Pontifice an Josef Reiss, Anton Pfeffer, Josef Walchner, Gustav Seyfried, Josef Schneider, Josef Bundschuh, Maria Bolz und Josef Ottenwaelder einzuwenden hat.
Betreff
Istanza del Revmo Mons. Vescovo di Rottenburg per concessione della Croce "pro Ecclesia et Pontifice" a favore di otto suoi diocesani
Eminenza Reverendissima,
In risposta al venerato biglietto N. 71050 del 26 corr. mese, relativo alla acclusa domanda della Croce "pro Ecclesia et Pontifice", presentata dal Revmo Mons. Vescovo di Rottenburg a favore di otto suoi diocesani, compio il dovere di significare all'Eminenza Vostra Reverendissima che da parte di questa Nunziatura nulla osta alla concessione delle implorate onorificenze.
Chinato umilmente al bacio della Sacra Porpora, con sensi di profondissima venerazione ho l'onore di confermarmi
Di Vostra Eminenza Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo Servo
+ Eugenio Pacelli Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Empfohlene Zitierweise
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 29. Mai 1928, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 11772, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/11772. Letzter Zugriff am: 29.06.2022.
Online seit 20.01.2020.