Dokument-Nr. 15605
Centoz, Luigi an [Pizzardo, Giuseppe]
Berlin, 12. Mai 1926

Regest
Der Nuntiaturauditor Centoz teilt dem Substituten im Staatssekretariat Pizzardo mit, dass ihm Pacelli eine Fotografie des Papstes mit eigenhändiger Unterschrift übergab. Centoz bedankt sich für Pizzardos Engagement in dieser Angelegenheit und bittet ihn darum, auch dem Papst zu danken.
[Kein Betreff]
Eccellentissimo e Veneratissimo Monsignore
Quale graditissima sorpresa è stata per me il ricevere oggi dalle mani di S. E. Rev.ma Mons.  Nunzio l'Augusta Fotografia del Santo Padre, adorna di magnifica cornice, arricchita specialmente di un prezioso venerato Autografo di Sua Santità.
Immeritevole di questo favore prego l'Eccellenza Vostra Reverendissima a voler gradire l'espressione della mia vivissima gratitudine per tutto ciò che ha avuto la bontà di fare in questa circostanza.
La prego in pari tempo di voler compiacersi umiliare ai Piedi del Santo Padre, con i sensi della mia più profonda riconoscenza per questo tratto di sovrana degnazione e bontà, l'omaggio della mia illimitata devozione e del mio più filiale attaccamento.
Godo nel sentire che V. E. sta bene di salute, e ne ringrazio il Signore.
Mi e ben gradita l'opportunità per rinnovare all'E. V. i sensi di profondo ossequio e della più sincera stima con cui ho l'onore ed il bene di confermarmi
di Vostra Eccellenza Reverendissima
devmo, obblmo ed affmo
sac. Luigi Centoz
Empfohlene Zitierweise
Centoz, Luigi an [Pizzardo, Giuseppe] vom 12. Mai 1926, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 15605, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/15605. Letzter Zugriff am: 27.06.2022.
Online seit 29.01.2018, letzte Änderung am 01.02.2022.