Dokument-Nr. 17228
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
Berlin, 11. November 1928

Regest
Pacelli teilt mit, dass er nichts gegen die vom Meißener Bischof Schreiber erbetene Ernennung Alexander Hartmanns zum Apostolischer Protonotar ad instar participantum einzuwenden hat.
Betreff
Domanda di nomina a Protonotario Apostolico a.i.p. a favore del Revmo Alessandro Hartmann, Decano del Capitolo cattedrale in Bautzen
Eminenza Reverendissima,
in riscontro al venerato Dispaccio N. 74541 in data del 3 corr. compio il dovere di significare all'Eminenza Vostra Reverendissima come, sebbene in realtà il Revmo Sac.  Alessandro Hartmann non sia stato favorevole alla erezione della diocesi di Meißen in Sassonia, non sembra tuttavia che ciò costituisca un grave impedimento contro la sua eventuale nomina a Protonotario Apostolico a.i.p., tanto più che egli già da alcuni anni è Decano del Capitolo Cattedrale. A mio umile e subordinato avviso, potrebbe quindi benevolmente accogliersi la relativa istanza del Revmo Mons.  Schreiber.
Chinato umilmente al bacio della Sacra Porpora, con sensi di profondissima venerazione ho l'onore di confermarmi
Dell'Eminenza Vostra Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo Servo
+ Eugenio Pacelli Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Empfohlene Zitierweise
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 11. November 1928, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 17228, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/17228. Letzter Zugriff am: 27.06.2022.
Online seit 20.01.2020.