Dokument-Nr. 2584
Gasparri, Pietro an Pacelli, Eugenio
Vatikan, 11. Dezember 1921

Regest
Der Papst erklärt sich dazu bereit, die Taufpatenschaft für das erste Kind des Fürsten Franz von Hohenzollern-Sigmaringen zu übernehmen. Der Nuntius soll den Heiligen Vater in dieser Angelegenheit vertreten und den Münchener Erzbischof Kardinal von Faulhaber darüber in Kenntnis setzen.
[Kein Betreff]
Ill.mo e Rev.mo Signore,
Ho ricevuto il Rapporto N. 22389, in data 21 Novembre u. s., col quale la S. V. Ill.ma e Rev.ma notificava che S. A. R. il Principe Francesco di Hohenzollern-Sigmaringen pregava il Santo Padre di voler fare da Padrino nel battesimo del primo suo bambino, atteso per il prossimo mese di febbraio.
Non ho mancato di riferirne a Sua Santità; e dopo ciò mi compiaccio significarle che l'Augusto Pontefice come in altra occasione si è degnato accogliere favorevolmente l'accennata richiesta, delegando Ella stessa a rappresentarlo nella cerimonia se nulla osta da parte di V. S.
Nell'interessare V. S. a voler rendere di ciò consapevole Sua Altezza e l'E.mo Cardinale Arcivescovo di Monaco, profitto volentieri dell'incontro per raffermarmi con sensi di distinta e sincera stima
di V. S. Ill.ma e Rev.ma
Servitore
P. C. Gasparri
Empfohlene Zitierweise
Gasparri, Pietro an Pacelli, Eugenio vom 11. Dezember 1921, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 2584, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/2584. Letzter Zugriff am: 25.06.2022.
Online seit 14.05.2013.