Dokument-Nr. 12698
Granito Pignatelli di Belmonte, Gennaro an Pacelli, Eugenio
Rom, 28. Juli 1924

Regest
Der Kurienkardinal Pignatelli di Belmonte bedankt sich bei Pacelli für die übersandten Messgewänder und lobt den Überbringer Poetzsch.
[Kein Betreff]
Eccellenza Revma
Mai ho veduto "fedeltà alla consegna" maggiore di quella che ho dovuto ammirare nel giovane Sacerdote, al quale l'E. V. ha voluto affidare il non comodo pacco con le pianete!
Il poverino si portò al Corso d'Italia e naturalmente non mi trovò, perché da nove mesi sono di residenza a Monte Mario.
Non sapendo che cosa fosse il 129 della Via Trionfale, con la medesima carrozzella si avviò fino a qui! Dove per venire i vetturini strozzano i clienti! Ma, il buon messo giunse! Consegnando il pacco in proprie mani!
Ho voluto dire tutto ciò per lodare
57v
il buon prete, il cui nome davvero non posso ricordare!
Ed ora di cuore ringrazio l'Eccellenza Vostra per la somma pazienza e bontà avuta di farmi giungere il pacco con le pianete, le quali certamente verranno dalla Schynse.
Con distinti ossequi mi dico
Suo devmo
+G. Card. Granito di Belmonte
Empfohlene Zitierweise
Granito Pignatelli di Belmonte, Gennaro an Pacelli, Eugenio vom 28. Juli 1924, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 12698, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/12698. Letzter Zugriff am: 17.06.2024.
Online seit 18.09.2015, letzte Änderung am 26.02.2020.