Dokument-Nr. 21149
Pacelli, Eugenio an Braun, Otto
Berlin, 05. August 1929

(Traduzione) 1
Signor Ministro Presidente 2
Il sottoscritto Nunzio Apostolico ha l'onore di comunicare a Vostra Eccellenza per ordine di Sua Santità quanto segue:
Il Santo Padre ha appreso con soddisfazione la notizia dell'approvazione parlamentare data alla solenne Convenzione fra la Santa Sede e la Prussia e conosce le vive premure del Governo prussiano per il raggiungimento di tale scopo. Sua Santità deplora tuttavia che la Convenzione presentata al Parlamento prussiano, malgrado le ripetute ed energiche insistenze, che la S. Sede si vide nella necessità di fare per ragioni di principio, non contiene il regolamento della questione scolastica. Al qual proposito è d'uopo ricordare come con Nota diretta al sottoscritto dall'allora Ministro per la scienza, l'arte e la pubblica istruzione, Sig. Dr. Boelitz, in data del 6 Gennaio 1922 il Governo prussiano emise la dichiarazione, avente forza di impegno, che "su domanda del Reich esso sarebbe entrato con questo in trattative circa il regolamento della parte religiosa della questione scolastica nel Concordato". Quantunque il surriferito passo riguardi più particolarmente un futuro Concordato per il Reich, del quale in quell'epoca principalmente si parlava, tuttavia il Governo prussiano ammise con esso esplicitamente il principio del "regolamento della parte religiosa della questione scolastica nel Concordato", e ciò senza distinguere tra un Concordato col Reich e colla Prussia, distinzione che non fu fatta nemmeno nei colloqui che precedettero la dichiarazione in discorso, ed i quali anzi furono motivati da un affare riguardante direttamente la Prussia.
194v
Durante le discussioni coi Commissari governativi, questi proposero in nome del Signor Ministro per la scienza, l'arte e la pubblica istruzione nel Giugno 1927 una formula minima sulla scuola, la quale non fu accettata dalla S. Sede se non per somma condiscendenza, soprattutto perché fu fatto allora valere da parte dello Stato l'argomento estrinseco che tale materia sia di competenza del Reich.
Tanto più dolorosa riuscì quindi alla S. Sede la soppressione anche di questo, pur così insufficiente, articolo, soppressione anche di questo, pur così insufficiente, articolo, soppressione che apparisce ancor meno giustificata, se si consideri che tutti i partiti, i quali formano l'attuale coalizione ministeriale, erano anche nel Gennaio 1922 rappresentati nel Gabinetto prussiano.
Se, nondimeno, la S. Sede si risolse a non rompere in seguito a simile emissione le trattative concordatarie, ciò fece unicamente sia per riguardo al fatto che il Governo prussiano aveva durante i negoziati rinunziato da parte sua a rilevanti richieste, sia soprattutto per il vivo desiderio di non esporre a pericolo gli altri effetti giuridici e le garanzie della libertà religiosa derivanti ai cattolici della Prussia dal Concordato, come pure favorevoli ripercussioni di esso sull'ordinamento dei rapporti fra Chiesa e Stato. La S. Sede medesima non può tuttavia tralasciare di dichiarare formalmente che questa sua attitudine non dovrà mai essere interpretata come una rinunzia ai principi, i quali l'avevano indotta a chiedere che, come negli altri Concordati dei tempi recenti, così anche nella solenne Convenzione colla Prussia fosse inclusa la questione della scuola.
Il sottoscritto profitta dell'incontro per rinnovare a Vo-
195r
stra Eccellenza l'espressione dei sentimenti della sua più distinta considerazione.
(f.) + Eugenio Pacelli3<,>4 Arcivescovo di Sardi<,>5
Nunzio Apostolico 6
194r, hds. vermutlich vom Empfänger im Staatssekretariat mittig am oberen Seitenrand notiert "16a"; 194v, hds. vermutlich vom Empfänger im Staatssekretariat mittig am oberen Seitenrand notiert "17a"; 195r, hds. vermutlich vom Empfänger im Staatssekretariat mittig am oberen Seitenrand notiert "18a".
1Hds. vermutlich vom Empfänger im Staatssekretariat gestrichen.
2Hds. vermutlich vom Empfänger im Staatssekretariat unterstrichen.
3"Eugenio Pacelli" hds. vermutlich vom Empfänger im Staatssekretariat unterstrichen.
4Hds. vermutlich vom Empfänger im Staatssekretariat eingefügt.
5Hds. vermutlich vom Empfänger im Staatssekretariat eingefügt.
6"Nunzio Apostolico" hds. vermutlich vom Empfänger im Staatssekretariat unterstrichen.
Empfohlene Zitierweise
Pacelli, Eugenio an Braun, Otto vom 05. August 1929, Anlage, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 21149, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/21149. Letzter Zugriff am: 21.06.2024.
Online seit 20.01.2020.