Dokument-Nr. 4037
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
München, 10. Juni 1918

Regest
Pacelli übersendet einen Artikel aus der "Norddeutschen Allgemeinen Zeitung" vom 9. Juni 1918, der auf die Anschuldigen der französischen Presse reagiert, Deutschland habe an Fronleichnam Paris mit Ferngeschoßen bombardiert.
Betreff
Sul bombardamento di Parigi nel giorno della festa del Corpus Domini
(Con inserto)
Eminenza Reverendissima,
Qui accluso credo opportuno d'inviare all'Eminenza Vostra Reverendissima un ritaglio della ufficiosa " Norddeutsche allgemeine Zeitung " (N. 290 – 9 Giugno 1918), contenente la risposta alle accuse della stampa francese, la quale ha incolpato i Tedeschi di aver bombardato Parigi col cannone a lunga portata il giorno della festa del Corpus Domini, mentre il Governo inglese aveva dichiarato di astenersi il trenta Maggio da ogni attacco aereo contro città che non si trovassero nella vicinanza del fronte di battaglia.
Chinato umilmente al bacio della Sacra Porpora, con sensi di profondissima venerazione ho l'onore di confermarmi
Dell'Eminenza Vostra Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo Servo
+ Eugenio Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Empfohlene Zitierweise
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 10. Juni 1918, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 4037, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/4037. Letzter Zugriff am: 21.06.2024.
Online seit 02.03.2011.