Dokument-Nr. 4194
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
[München], 02. Mai 1918

Schreiber (Textgenese)
PacelliPacelli
Betreff
Sul corriere della S. Sede
Questo Signor Ministro degli Esteri mi ha oggi verbalmente comunicato che, secondo un'informazione del Ministero della Guerra, il corriere della S. Sede, il quale fa il , del quale si serve la Santa Sede per il servizio da Roma a Berna e viceversa, è strettamente sorvegliato dagli da agenti dell'attaché militare italiano di Berna, giacché si crede che partecipi a mene mene pacifiste e tra si presti per trasmissione di notizie.
Nel riferire quanto sopra, come di dovere, all'E. V. R., m'inchino umilmente
Empfohlene Zitierweise
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 02. Mai 1918, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 4194, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/4194. Letzter Zugriff am: 18.06.2024.
Online seit 13.07.2011.