Dokument-Nr. 2189
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro
München, 10. Januar 1918

Regest
Pacelli gibt ein Schreiben des Kriegsministeriums an Kardinal Hartmann wieder, in dem dieses erklärt, das Schreiben Hartmanns vom 27. Oktober 1917 bis heute unbeantwortet gelassen zu haben, da die Verhandlungen mit Frankreich wegen der deportierten Elsässer noch im Gange waren; diese seien aber erfolglos geblieben. Da sich französische Vertreter in Bern geweigert haben, in Verhandlungen einzutreten, könne der Wunsch des Papstes nicht erfüllt werden. Außerdem übersendet Pacelli zwei von Gasparri zurück erbetene Noten.
Betreff
Circa la deportazione delle fanciulle francesi
Eminenza Reverendissima,
Facendo seguito al mio rispettoso Rapporto N. 1901 in data del 22 Ottobre p. p. ho l'onore di inviare qui unita a Vostra Eminenza Reverendissima una lettera diretta dal Ministero della Guerra di Berlino all'Eminentissimo Signor Cardinale de Hartmann Arcivescovo di Colonia, al quale io mi ero rivolto in favore delle fanciulle francesi, segnalate da Vostra Eminenza nel Suo venerato Dispaccio N. 47006.
La lettera tradotta dice:
"Il competente Dicastero ha ritardato fino ad ora a dare una risposta al fogli di Vostra Eminenza in data del 27 Ottobre, perché erano ancora in corso le trattative con la Francia circa il rilascio degli Alsaziani deportati. Sventuratamente esse sono rimaste senza alcun successo. Nelle discussioni che hanno avuto luogo poco fa in Berna sulle vertenze relative ai prigionieri i rappresentanti francesi ricusarono del tutto di entrare in tale questione. Il desiderio di Sua Santità circa la liberazione degli abitanti della Francia occupata, notati
2v
nell'Allegato della medesima lettera, non può perciò essere soddisfatto."
Nel restituire, poi, a Vostra Eminenza, secondo gli ordini impartitimi, le due Note inviatemi coll'altro ossequiato Dispaccio N. 47082 del 31 Ottobre p. p., mi inchino al bacio della Sacra Porpora e con sensi di profondissima venerazione mi pregio confermarmi
di Vostra Eminenza Reverendissima
Umilissimo Devotissimo Obbligatissimo Servo
+ Eugenio Arcivescovo di Sardi
Nunzio Apostolico
Die Protokollnummer 3547 wurde doppelt vergeben. Siehe Dokument Nr. 5104.
Empfohlene Zitierweise
Pacelli, Eugenio an Gasparri, Pietro vom 10. Januar 1918, in: 'Kritische Online-Edition der Nuntiaturberichte Eugenio Pacellis (1917-1929)', Dokument Nr. 2189, URL: www.pacelli-edition.de/Dokument/2189. Letzter Zugriff am: 29.11.2022.
Online seit 17.06.2011, letzte Änderung am 29.09.2014.